Volo cancellato Vueling VY 6503 Napoli Barcellona

Il volo Vueling VY 6503 del 05/07/2018 che sarebbe dovuto partire dall’aeroporto di Napoli ed effettuare la tratta Napoli Barcellona è stato cancellato

Volo Vueling VY 6503 Napoli Barcellona cancellato
Volo Vueling VY 6503 Napoli Barcellona cancellato

Se avete acquistato un biglietto su questo volo avete diritto ad un risarcimento danni che può variare da € 250,00 a € 600,00 e che la compagnia aerea è tenuta a corrispondervi.

Il volo è stato cancellato dopo lunghe attese in aeroporto ed il viaggiatore non è stato avvisato in tempo?

In tal caso, si applica il Regolamento (CE) 261 del 2004 che prevede il diritto del passeggero alla compensazione pecuniaria, che varia a seconda della distanza e della destinazione del volo cancellato. L’importo del rimborso varia in base alla tratta ed è compreso tra i 250 e i 600 Euro.

In generale comunque sono previste le seguenti condizioni:
a) 250€ per tutte le tratte aeree inferiori o pari a 1500 chilometri;
b) 400€ per tutte le tratte aeree intracomunitarie superiori a 1500 chilometri e per tutte le altre tratte comprese tra 1500 e 3500 chilometri;
c) 600€ per le tratte aeree superiori a 3500 chilometri.

Inoltre, la Carta dei Diritti del Passeggero stabilisce che durante l’attesa in aeroporto i passeggeri hanno diritto a ricevere assistenza e nello specifico a:
• pasti e bevande in funziona della durata dell’attesa;
• sistemazione in albergo, nel caso in cui siano necessari uno o più pernottamenti;
• trasferimento dall’aeroporto all’albergo e viceversa;
• due chiamate telefoniche o messaggi via telex, fax o e-mail;
• rimborso del biglietto e volo di ritorno al luogo iniziale di partenza se il ritardo supera le cinque ore e il passeggero decide di non continuare il viaggio.

Se anche tu sei vittima di tali scorretti comportamenti, rivolgiti alla nostra associazione per richiedere assistenza ed il giusto risarcimento.

[wpshortcodead id=”rhbyu5b352e6e065fd”]

SosViaggiatore.it Rated 5 / 5 based on 115 reviews. | Lascia una recensione