Vai al contenuto

Aeroporto di Asgabat: info utili

L’Aeroporto Internazionale di Asgabat, denominato “Saparmurat Turkmenbashy International Airport” in onore dell’ex Presidente del paese  Saparmyrat Nyýazow; è il principale Aeroporto Internazionale della Repubblica Presidenziale del Turkmenistan che copre un’area di 488.099 km² e che confina con Russia, Uzbekistan, Iran, Azerbaigian e Afghanistan. L’Aeroporto di Asgabat è situato a circa 7 Km a Nord dall’omonima città ed è uno cinque Aeroporti Internazionali del Turkmenistan. Nel 2012 il governo del paese ha ricostruito l’Aeroporto con un massiccio investimento da 2,3 miliardi di dollari; lo scalo si estende su una superficie di circa 350.000 m2 ed ha una capacità di servire oltre 16 milioni di passeggeri all’anno. Asgabat  ha una popolazione di circa un milione di abitanti, situata in Asia Centrale si trova tra la catena montuosa del Kopet Dag  e il deserto del Karakum; la città è piena di edifici moderni costruiti con materiali di pregio e strade larghe; tra le principali attrazioni della città ci sono: il Museo Nazionale dei Tappeti, Il Museo Nazionale della Storia di Asgabat (al suo interno sono presenti vasi buddisti, documenti e libri storici, armi, tappeti, strumenti musicali ecc), La Moschea Turkmenbashi Ruhy (costruita nel 2004, detiene il primato di essere la Moschea con la cupola più grande al mondo e si trova a 7 Km dal centro di Asgabat), Il Monumento alla neutralità ecc.

La città di Asgabat è anche il principale centro culturale del paese, numerose sono le Università, le scuole militari e le scuole Internazionali; tantissimi sono anche i centri commerciali che animano il centro città. Il Turkmenistan è un paese ricco di risorse naturali con importanti riserve di petrolio e gas ed un importante attività di pesca commerciale sul Mar Caspio, il paese è anche il decimo produttore al mondo di cotone; l’agricoltura del paese si concentra principalmente sulla produzioni di pochi prodotti come l’uva e la frutta secca. Il Turkmenistan è un paese con forti diseguaglianze sociali e la ricchezza del paese è concentrata nelle mani di poche persone; molto alto è il livello di disoccupazione e tantissime sono le persone che vivono in condizioni di estrema povertà; la valuta locale è il Manat Turkmeno.

Aeroporto di Asgabat: Terminal arrivi e partenze

Il Turkmenistan è un paese dove è molto diffusa la cultura turco-ortodossa e l’Islam è la religione più praticata; il paese non è attrezzato al turismo Internazionale e la popolazione locale è radicata alle proprie tradizioni rurali. L’Aeroporto di Asgabat  è un grande scalo moderno che dispone al suo interno di tutti i comfort; esso è dotato di un solo Terminal che dispone al suo interno di un’amplia sala arrivi e partenze e numerosi servizi base; il Terminal passeggeri è stato  costruito con diversi materiali pregiati ed ha un design particolare a forma di falco e di fronte all’entrata è  stata costruita un enorme fontana circondata da piante e alberi; nelle vicinanze del Terminal passeggeri si trovano il Terminal VIP e il Terminal Cargo che viene utilizzato per il trasporto Internazionale e gestisce una movimentazione  di 200.000 tonnellate di merci all’anno. Nelle vicinanze del Terminal è presente un hangar di rifornimento, una stazione dei vigili del fuoco, diversi ristoranti, un centro medico e una scuola di aviazione. L’Aeroporto è dotato di due piste una destinata ai voli della compagnia di Bandiera Turkmenistan Airlines e un’altra pista lunga 3.800 m, utilizzata da aerei di linea a due piani come il Boeing 747-8 e l’Airbus A380. Per i cittadini Italiani che intendono recarsi in Turkmenistan è necessario disporre di passaporto in corso di validità.

Compagnie aeree che volano su Asgabat

L’Aeroporto Internazionale di Asgabat nonostante le notevoli dimensioni è utilizzato soltanto dalla compagnia di bandiera del paese Turkmenistan Airlines che opera voli diretti verso le seguenti destinazioni: Kerki, Mary, Türkmenabat, Türkmenbaşy e Daşoguz. Dal 2020 causa la pandemia mondiale del virus Covid-19 lo scalo serve solo destinazioni Nazionali.

Cosa fare in caso di problemi con i bagagli?

Se ti trovi all’Aeroporto e il tuo bagaglio è smarrito o danneggiato, non devi preoccuparti perché non sei il solo ad affrontare questa situazione. 

La procedura da seguire in questi casi è quella di denunciare il furto o il danno del bagaglio con una PIR (Property Irregularity Report). Si tratta di un documento che attesta l’accaduto e consente di richiedere un risarcimento alle compagnie aeree. Questo modulo vi aiuterà a comunicare tutti i dettagli del bagaglio e dell’incidente subito.

Come fare una denuncia PIR?

Per presentare una denuncia PIR all’Aeroporto, bisogna recarsi all’ufficio Lost & Found e fornire alcuni requisiti.

  • In primo luogo, è necessario avere il contratto di trasporto o chiusura del bagaglio, che viene rilasciato durante l’accettazione del bagaglio.
  • In secondo luogo, bisogna fornire tutti i dati personali e i contatti del titolare del bagaglio, come nome, cognome, indirizzo email e numero di telefono.
  • Infine, è importante fornire una descrizione dettagliata del danno subito e un elenco dell’intera merce contenuta nel bagaglio.

In pratica, verrà elaborato un rapporto dettagliato che servirà per avviare la procedura di sollecito di ritrovamento del bagaglio e per contestualmente presentare una richiesta di risarcimento. Tutti i passeggeri che sono stati vittime di smarrimento o danneggiamento del bagaglio, o di qualsiasi altra irregolarità, possono avvalersi del servizio di Assistenza di Sos Viaggiatore, compilando il FORMAT GUIDATO. Questo servizio fornisce assistenza immediata a tutti i passeggeri che hanno subito danni al proprio bagaglio durante un volo, aiutandoli nella richiesta di risarcimento alla compagnia aerea.

Curiosità

La cucina del Turkmenistan presenta forti influenze sia turche che russe; tra i piatti tipici del paese ci sono: Il Plov (un piatto base del paese a base di riso), Manty (un fagottino ripieno con carne, zucca, cipolla e altre verdure, Kefir (bevanda simile allo yogurt che si ottiene con latte di pecora o mucca), shashlyk turkmeno (spiedini di carne di agnello).

Come raggiungere il centro di Asgabat dall’Aeroporto

Taxi

Nelle immediate vicinanze del Terminal sostano numerosi taxi che sono molto economici, essendo il costo della benzina piuttosto basso nel paese. Il prezzo medio di una corsa di taxi tra l’Aeroporto e il centro di Asgabat è di circa 20 Manat (circa 5 Euro).

Autobus

Nelle vicinanze del Terminal sostano numerosi autobus che raggiungono la capitale Asgabat e altre città del paese;  gli autobus 1, 22, 58, 18 offrono collegamenti diretti tra l’Aeroporto e il centro di Asgabat.

Parcheggi auto e contatti dell’Aeroporto

Nelle vicinanze del Terminal è presente un grande parcheggio che viene utilizzato sia per la sosta breve che per la sosta a lungo termine; un altro parcheggio è situato nelle vicinanze della grande fontana.

Indirizzo: X9JF+FC8, Ashgabat, Turkmenistan

Telefono: +993 12 23-20-34

Condivi L'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Parlano di noi

TERMINI E CONDIZIONI

logo Sos Viaggiatore

Copyright © 2024 | Sos Viaggiatore |
Tutti i contenuti del portale sosviaggiatore.it
sono di proprietà della SOS RIMBORSO SRL
P.Iva 16689611008 Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.