Vai al contenuto
Home » Cathay Pacific Airways » Rimborso per bagaglio danneggiato da Cathay Pacific

Rimborso per bagaglio danneggiato da Cathay Pacific

bagaglio danneggiato da Cathay Pacific

Sfortunatamente, un disservizio che affligge molti viaggiatori è quello del bagaglio danneggiato da Cathay Pacific. Se sei una di queste persone, non devi preoccuparti: la legge tutela i tuoi diritti e Sos Viaggiatore è pronta a darti una mano per ottenere il giusto risarcimento.

Secondo le disposizioni legislative, chi ha subito un danno al bagaglio da parte della compagnia aerea può richiedere un rimborso fino a 1.000 euro. Tuttavia, le procedure burocratiche non sono sempre semplici ed è consigliabile rivolgersi a esperti del settore per velocizzare il processo.

In questo articolo, abbiamo elencato tutto ciò che devi sapere su come agire in caso di bagaglio danneggiato da Cathay Pacific. Sos Viaggiatore offre assistenza gratuita, facile e veloce per farti valere i tuoi diritti. Contattaci senza esitazioni!

Bagaglio danneggiato da Cathay Pacific: cosa fare?

Viaggiare in aereo è diventata una pratica molto comune, ma non sempre tutto va per il meglio. Può capitare che il bagaglio venga danneggiato durante il volo. In questi casi è necessario sapere cosa fare per ottenere il rimborso dalla compagnia aerea.

La prima cosa da fare è verificare che il bagaglio sia stato registrato prima del volo. Questo può essere fatto grazie al talloncino rilasciato al momento dell’imbarco. Se la valigia è stata registrata, si ha diritto a un rimborso da parte della compagnia aerea. In questo caso, è importante documentare il danno con delle fotografie e recarsi subito all’ufficio Lost & Found dell’aeroporto. Qui è possibile compilare un modulo P.I.R. per la denuncia del bagaglio danneggiato da Cathay Pacific.

A questo punto, è importante contattare Sos Viaggiatore per iniziare la procedura di rimborso. Il nostro servizio aiuterà a ottenere il rimborso dalla compagnia aerea e a superare questo momento di disagio con serenità.

Quali documenti servono per il rimborso del bagaglio danneggiato?

Appena arrivato allo sportello Lost & Found, l’addetto richiederà alcuni documenti per iniziare la denuncia per bagaglio danneggiato da Cathay Pacific. Per procedere con la denuncia, sarà necessario che il passeggero fornisca le informazioni e documenti sotto riportati. Questi ultimi sono fondamentali per avviare la pratica e risolvere la questione nel minor tempo possibile.

  • copia del suo documento d’identità
  • copia della prenotazione del volo
  • carta di imbarco
  • etichetta di identificazione del bagaglio

Quanto è possibile ottenere come risarcimento?

Capito come muoversi in caso di bagaglio danneggiato da Cathay Pacific, spesso la domanda che più frequentemente viene rivolta dai clienti è “Quanto è possibile ricevere?”. Per rispondere a questo quesito, occorre fare riferimento alla Convenzione di Montreal del 1999 ed al Regolamento 889/2002/CE.

In linea generale, una volta accertato il danno, per tutte le compagnie aeree che hanno aderito alla Convenzione di Montreal, il rimborso sarà pari a circa 1.000 DSP (Diritti Speciali di Prelievo) per bagaglio danneggiato da Cathay Pacific. Questo importo si traduce in un risarcimento di 1.067,00 euro. Invece, quando la compagnia non ha aderito alla Convenzione, il massimo risarcimento è di 17 dps, equivalenti a circa 19€.

Tuttavia, bisogna sottolineare che le compagnie aeree non aderenti sono davvero poche. In ogni caso, la responsabilità del vettore nei confronti dei viaggiatori è stabilita dall’Art. 17 della Convenzione di Montreal: “il vettore è responsabile del danno derivante dalla distruzione, perdita o deterioramento dei bagagli consegnati nel corso del trasporto aereo”.

Come ottenere gratuitamente il rimborso con noi?

Sos Viaggiatore è specializzata nella tutela dei diritti dei consumatori e nel diritto dei trasporti. Grazie alla sua esperienza, offre ai propri clienti un servizio di assistenza completa per ottenere il rimborso del bagaglio danneggiato da Cathay Pacific.

Con Sos Viaggiatore, infatti, è possibile richiedere gratuitamente il proprio indennizzo in caso di bagaglio danneggiato. Per farlo basterà compilare il modulo presente sul sito. Una volta inviato, un operatore entrerà in contatto con il cliente, per guidarlo nella procedura necessaria per ottenere l’indennizzo.

Ciò che ci distingue dagli altri è la velocità con la quale vengono risolte le problematiche e ottenuti i rimborsi. I diritti dei passeggeri, infatti, vengono tutelati ed è possibile ristabilire un equilibrio tra le parti.

Condivi L'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Parlano di noi

TERMINI E CONDIZIONI

Copyright © 2023 | Sos Viaggiatore |
Tutti i contenuti del portale sosviaggiatore.it
sono di proprietà della SOS RIMBORSO SRL
P.Iva 16689611008 Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.