Vai al contenuto
Home » Coronavirus: Cosa fare per richiedere il rimborso volo

Coronavirus: Cosa fare per richiedere il rimborso volo

C’erano molto preoccupazione in merito al fatto che il terribile coranavirus potesse sbarcare anche in Italia. Purtroppo, la giustificata preoccupazione è diventata realtà. Infatti, proprio ieri, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in una conferenza stampa, ha comunicato che  sono stati riscontrati due casi di coronavirus in Italia, e precisamente a Roma. 

In virtù di tale allarme, i collegamenti aerei da e per la Cina, sono stati chiusi. Anche se, sono sfuggiti alle maglie della censura aerea ben 5 aerei provenienti dalla Cina. Anche se, alcuni giornalisti, parlando con un dirigente di un vettore cinese locato in Italia, gli è stato fatto intendere che, per quanto possa essere giusta la chiusura degli spazi aerei da e per la Cina, il problema non è risolto.

Questo perché, tanti voli che partono dalla Cina per l’Italia, fanno scalo negli Emirati o Turchia, ed in questo modo, viene aggirato il divieto per gli aerei che provengono direttamente dalla Cina.

Coronavirus: richiedi rimborso volo

Vista la gravità della situazione, ed il fatto che vi è un concreto pericolo di contaggio, il viaggiatore è tutelato dalla Convenzione di Montreal per ottenere il pieno rimborso del volo. 

Condivi L'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TERMINI E CONDIZIONI

Copyright © 2022 | Sos Viaggiatore |
Tutti i contenuti del portale sosviaggiatore.it
sono di proprietà della SOS RIMBORSO SRL
P.Iva 16689611008 Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.

Apri chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?