Vai al contenuto

Lufhtansa aumenta la flessibilità di cancellazione del volo

Lufthansa

In virtù della situazione di incertezza dovuta al Covid-19, il gruppo Lufthansa, composto da (Lufthansa, Swiss Air, Austrian Airlines, Brussels Airlines ed Eurowings), aveva previsto un termine per la cancellazione del volo, senza costi aggiuntivi, fino al 31 maggio 2021. Tale termine, siccome la situazione resta ancora abbastanza confusa, è stato prolungato fino al 31 Luglio 2021. Una piccola attenzione, che il gruppo tedesco ha voluto offrire ai propri passeggeri, concedendo loro la possibilità di prenotare il volo per le vacanze in modo più tranquillo.

In pratica, in caso di cancellazione del volo, il biglietto del passeggero viene congelato sotto forma di credito, che rimarrà a disposizione del passeggero per un periodo di un anno. Non ci sono obblighi di prenotazione immediati, con la possibilità di modificare la destinazione iniziale. Quindi, se un cliente del gruppo Lufthansa dovesse cancellare la sua prenotazione entro il termine del 31 Luglio, ha un anno di tempo per prenotare un nuovo viaggio, con la possibilità di modificare la sua destinazione, rispetto a quella iniziale per la quale aveva prenotato il primo biglietto.

Condivi L'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Parlano di noi

TERMINI E CONDIZIONI

logo Sos Viaggiatore

Copyright © 2023 | Sos Viaggiatore |
Tutti i contenuti del portale sosviaggiatore.it
sono di proprietà della SOS RIMBORSO SRL
P.Iva 16689611008 Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.

logo-northon