Vai al contenuto

Mancata Assistenza della Compagnia Aerea: Cosa Fare?

Se hai subito un disservizio aereo, come un volo cancellato, ritardato o negato all’imbarco, e la compagnia aerea non ti ha fornito l’assistenza dovuta, sappi che hai dei diritti che devono essere rispettati.

In questa guida, ti spiegheremo cosa puoi fare per ottenere il risarcimento e il rimborso delle spese sostenute, garantendo che i tuoi diritti di viaggiatore siano pienamente tutelati.

L’Assistenza a Terra è Sempre Obbligatoria

Le compagnie aeree hanno l’obbligo di fornire assistenza a terra ai passeggeri in caso di imbarco negato, ritardi o cancellazioni, anche se queste sono causate da forza maggiore. Questo obbligo include diverse forme di assistenza per assicurare che i passeggeri non subiscano ulteriori disagi.

mancata assistenza compagnia aerea

Pasti e Bevande

In caso di ritardo prolungato, la compagnia aerea deve fornire pasti e bevande in relazione alla durata dell’attesa. Questo significa che hai diritto a ricevere pasti adeguati e bevande, a seconda di quanto tempo devi aspettare per il tuo volo.

Trasferimenti e Pernottamenti

Se il tuo volo non parte lo stesso giorno e sei costretto a passare la notte in una città diversa dalla tua destinazione finale, la compagnia aerea deve coprire i costi del pernottamento e dei trasferimenti tra l’aeroporto e il luogo di sistemazione. Questo include il costo dell’hotel e il trasporto necessario.

Volo di Riprotezione

Nel caso in cui tu debba acquistare un nuovo volo a tue spese per raggiungere la tua destinazione, la compagnia aerea deve rimborsarti la differenza di costo rispetto al volo originario. Questo è particolarmente utile quando non puoi permetterti di aspettare ulteriormente e devi trovare una soluzione alternativa.

Requisiti per Ottenere il Rimborso

Per avere diritto al rimborso delle spese sostenute, è importante soddisfare alcuni requisiti:

  • Partenza dall’UE o Compagnia Europea: Il volo deve partire da un aeroporto dell’Unione Europea o essere operato da una compagnia aerea europea.
  • Conservazione delle Ricevute: Devi conservare tutte le ricevute delle spese sostenute durante la sosta prolungata in aeroporto. Queste saranno necessarie per ottenere il rimborso.

Cosa Puoi Ottenere?

Se la compagnia aerea non ha rispettato il suo obbligo di assistenza, puoi richiedere diversi tipi di rimborso:

  • Rimborso di Pasti e Bevande: In base alla durata dell’attesa, la compagnia aerea deve rimborsarti i costi per i pasti e le bevande.
  • Rimborso di Trasferimenti e Pernottamenti: Se hai dovuto sostenere spese per trasferimenti e pernottamenti perché il volo non partiva lo stesso giorno, hai diritto al rimborso.
  • Rimborso del Volo di Riprotezione: Se hai dovuto acquistare un nuovo volo per raggiungere la tua destinazione, la compagnia aerea deve rimborsarti la differenza di costo.

Obbligo di Assistenza Anche in Caso di Forza Maggiore

Le compagnie aeree devono fornire assistenza anche quando la cancellazione o il ritardo del volo sono dovuti a circostanze eccezionali, come scioperi o maltempo. Anche se queste circostanze esonerano il vettore dall’obbligo di compensazione monetaria, l’obbligo di assistenza rimane.

Questo include:

  • Pasti e Bevande: Congrui alla durata dell’attesa.
  • Sistemazione in Albergo: Se necessario, in caso di pernottamenti.
  • Trasporto tra l’Aeroporto e il Luogo di Sistemazione: Inclusi i trasferimenti.

Negato Imbarco

L’assistenza è obbligatoria anche in caso di negato imbarco, che può avvenire per overbooking o altre cause. In queste situazioni, il vettore deve offrire un volo alternativo il prima possibile o in una data successiva conveniente per il passeggero.

Prestazioni Dovute dal Vettore

Se la compagnia aerea non fornisce l’assistenza dovuta, hai diritto al risarcimento dei danni e al rimborso delle spese di vitto e alloggio sostenute.

Contattaci per Ottenere il Risarcimento

Se il tuo diritto all’assistenza a terra è stato violato, non esitare a contattarci. Noi di Sos Viaggiatore ci occuperemo di tutto il necessario per farti ottenere il risarcimento che ti spetta.

Condivi L'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Michele Ferrara

Michele Ferrara

Parlano di noi