Trustpilot

Moduli Covid finiti: Negato imbarco Ryanair che lascia a terra ben 11 persone

Condividi
NEGATO IMBARCO RYANAIR

Negato imbarco Ryanair per i passeggeri del volo Malaga Napoli del 9 Giugno scorso. Vediamo cosa è successo.

Lo scorso 9 Giugno, un gruppo di passeggeri del volo Ryanair da Malaga verso Napoli, è stato vittima di un negato imbarco da parte della compagnia irlandese, a causa della mancanza dei moduli Covid da compilare.  Ovviamente, il disservizio non è imputabile ai passeggeri, ma nonostante ciò, i passeggeri, benché in possesso di un valido titolo di viaggio, sono stati lasciati a terra, ed invitati ad uscire dal gate di competenza il prima possibile.

Anzi, stando anche alle dichiarazioni di uno dei passeggeri, l’architetto Angela Fusco, da parte delle hostess di Ryanair, non c’è stato nemmeno un atteggiamento collaborativo. Infatti, malgrado ci fosse ancora del tempo utile per procurarsi tali moduli Covid, le hostess non hanno provveduto a reperire altri moduli, lasciando che i passeggeri non venissero imbarcati per il volo in questione.

Negato imbarco Ryanair: Nessuan collaborazione dello staff

Tra l’altro, il comportamento di scarsa disponibilità delle hostess, risulta essere ancora più grave, in virtù del fatto, che all’interno del gruppo erano presenti anche una donna incinta ed una persona disabile.

A tal riguardo, ci dice l’architetto Fusco, che a seguito della richiesta di assistenza da parte del gruppo, seppur con toni accesi, ma comprensibili, lo staff Ryanair ha risposto invocando l’intervento della polizia, qualora il gruppo di passeggeri non fosse uscito dal gate. Ad un certo punto, visto il muro innalzato dallo staff Ryanair, il gruppo, solo ed abbandonato, è dovuto uscire dal gate, cercando in maniera indipendente un’altra soluzione. In effetti, dopo aver fatto un controllo dei prossimi voli per Napoli, hanno deciso di recarsi presso l’aeroporto di Siviglia, dove sarebbe stato possibile prendere un volo per Napoli. Ovviamente, tutto ciò, senza la benché minima assistenza di terra da parte di Ryanair, che sarebbe dovuta così come recita anche il Regolamento CE 261/2004.

Negato imbarco Ryanair: Assistenza gratuita

Detto ciò, qualora siate state vittime di un negato imbarco Ryanair, non esitate a richiedere la nostra assistenza gratuita. Vi basterà inviarci la vostra segnalazione tramite il modulo di contatto online. Dopodiché, verrete ricontattati da un nostro collaboratore per il prosieguo dell’assistenza.

Vi ricordiamo che noi offriamo la nostra assistenza gratuita per i seguenti disservizi:

Summary
Moduli Covid finiti: Negato imbarco Ryanair che lascia a terra ben 11 persone
Article Name
Moduli Covid finiti: Negato imbarco Ryanair che lascia a terra ben 11 persone
Description
Moduli Covid finiti: Negato imbarco Ryanair che lascia a terra ben 11 persone
Author
Publisher Name
sosviaggiatore.it
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Network

DisservizioTelefonico

 

RimborsoSicuro

 

SosViaggiatore

banner canali con sosviaggiatore

Copyright © 2021 | Sos Viaggiatore | Tutti i contenuti del portale sosviaggiatore.it sono di proprietà della SOS SRL –  P.Iva 04302280617 Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.

Apri chat
1
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
hai bisogno di assistenza?