Vai al contenuto

Rimborso Negato Imbarco

Compila il modulo e richiedi il Rimborso

Il negato imbarco aereo è un’esperienza frustrante che può causare non solo la perdita di un viaggio importante ma anche significative complicazioni personali e professionali. Fortunatamente, i passeggeri hanno diritti specifici che possono essere esercitati per ottenere un giusto risarcimento.

In questo articolo, scopriremo come chiedere un rimborso per negato imbarco con l’aiuto di SOSViaggiatore, sottolineando l’importanza di conoscere e far valere i propri diritti in queste situazioni.

negato-imbarco

Capire il Negato Imbarco

Il negato imbarco si verifica quando una compagnia aerea impedisce a un passeggero con prenotazione confermata di salire a bordo, spesso a causa di overbooking. Sebbene le compagnie aeree adottino questa pratica per compensare eventuali assenze, può causare notevoli disagi ai viaggiatori colpiti.

Diritti del Passeggero

Sotto la normativa europea (Regolamento CE 261/2004), i passeggeri hanno diritto a specifiche forme di assistenza e risarcimento in caso di negato imbarco, che possono includere:

  • Rimborso del biglietto o reindirizzamento verso la destinazione finale.
  • Assistenza immediata, come pasti, bevande e, se necessario, sistemazione alberghiera.
  • Risarcimento finanziario fino a 600€, a seconda della distanza del volo.

Chiedere Rimborso con SOSViaggiatore

  1. Documentazione dell’Incidente: Mantenere tutte le ricevute e documentare l’incidente, inclusi i dettagli del volo e la comunicazione con la compagnia aerea.
  2. Contattare SOSViaggiatore: Visita il sito SOSViaggiatore e compila il modulo di contatto, fornendo tutti i dettagli del tuo caso. Un team di esperti in diritto dei trasporti e tutela dei consumatori valuterà la tua situazione e ti guiderà attraverso il processo di richiesta di risarcimento.
  3. Compilazione e Invio della Richiesta: SOSViaggiatore si occuperà di compilare e inviare la richiesta di risarcimento per tuo conto, assicurandosi che tutte le informazioni necessarie siano incluse e che la richiesta sia conforme alle normative vigenti.

Perché Scegliere SOSViaggiatore

  • Esperienza e Specializzazione: Un team di avvocati specializzati nella tutela dei diritti dei passeggeri aerei.
  • Nessun Costo Anticipato: Servizi offerti con la formula “nessun successo, nessun costo”, garantendo che i passeggeri possano cercare giustizia senza rischi finanziari.
  • Massimizzazione del Risarcimento: Esperienza nella negoziazione con le compagnie aeree per ottenere il massimo risarcimento possibile.

Le procedure di rimborso previste dall'Enac

L’Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) dispone di una serie di procedure dedicate al rimborso in caso di negato imbarco.

  1. Nel caso in cui un volo sia stato cancellato o il passeggero non possa imbarcarsi, egli avrà diritto a ottenere il rimborso totale del prezzo del biglietto oppure la possibilità di effettuare un altro volo previsto dalla stessa Compagnia Aerea.
  2. Se l’alternativa al normale volo previsto è troppo costosa rispetto al prezzo pagato, sarà dovuta all’utente solo la differenza. In tutti i casi le richieste devono essere presentate entro 7 giorni e devono essere sottoscritte da tutti i passeggeri interessati a ricevere un rimborso. L’Enac si impegna a fornire assistenza, informazioni e orientamenti in materia alle persone che ne facciano richiesta.

I servizi di assistenza forniti dall'Enac

L’Enac è l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, che si occupa della sicurezza nei trasporti aerei. Offre ai passeggeri servizi di assistenza e consulenza in caso di:

  1. negato imbarco;
  2. ritardo del volo;
  3. cancellazione del volo;
  4. smarrimento bagaglio;
  5. danneggiamento bagaglio;
  6. incidenza sull’imbarco.

Inoltre, l’ENAC garantisce la tutela della salute e del benessere degli utenti attraverso un gruppo di esperti specializzati in assistenza sanitaria durante il viaggio. L’Ente fornisce anche supporto legale ed informativo in caso di controversie con le compagnie aeree.

I servizi offerti dall’ENAC sono gratuitamente fruibili da tutti i cittadini italiani ed europei che abbiano acquistato un biglietto aereo per un volo internazionale o domestico. Inoltre, i clienti possono presentare reclami e richiedere assistenze specifiche grazie al servizio di ricevimento del pubblico attivo presso la sede centrale dell’ente situata a Roma-Fiumicino.

Che cos'è il Regolamento Europeo 261/2004

Il Regolamento Europeo 261/2004 è una legge che stabilisce le norme di tutela dei diritti dei passeggeri aerei in caso di cancellazione, overbooking, negato imbarco, ritardo e altro. La legge entra in vigore nel 2005 e consente ai passeggeri di richiedere risarcimento alle compagnie aeree per eventi imprevisti.

Inoltre, il regolamento garantisce rimborsi, compensazioni finanziarie e assistenza gratuita in caso di volo cancellato o negato imbarco. Il risarcimento può essere richiesto fino a tre anni dopo la data del volo originale. Questa legge offre un’importante tutela a chiunque viaggia nel territorio europeo e contribuisce alla sicurezza dell’aviazione civile.

Come si applica il regolamento all'imbarco negato

Il regolamento europeo 261/2004 fornisce una tutela ai viaggiatori che hanno subito un imbarco negato da qualsiasi vettore aereo. Questa protezione garantisce loro un risarcimento e riparazioni, come previsto dal regolamento stesso. Secondo le disposizioni in materia, i passeggeri che si sono visti negare l’imbarco devono essere adeguatamente informati della ragione del rifiuto e della possibilità di ottenere il rimborso o alcune altre forme di risarcimento.

Devono anche ricevere assistenza per minimizzare i disagi causati dall’imbarco negato. Inoltre, se si verificano ritardi nell’ottenimento del rimborso o delle riparazioni previste dalla legge, possono presentare reclami alle autorità competenti per chiedere il rispetto della tutela offerta dal Regolamento.

Diritti del passeggero in caso di imbarco negato

Il Regolamento Europeo n. 261/2004, noto anche come Regolamento sui Diritti dei Passeggeri dell’Unione Europea, fornisce un quadro di garanzia per tutti i viaggiatori in volo internazionale che partono da un aeroporto situato nella Comunità Europea o all’interno di essa.

I principali diritti delle persone in caso di imbarco negato si riferiscono all’assistenza, al rimborso del biglietto e a risarcimenti finanziari aggiuntivi.

In primo luogo, le compagnie aeree sono obbligate a fornire assistenza a tutti i passeggeri bloccati nel caso in cui il proprio volo venga cancellato o ritardato.

L’assistenza dovrebbe includere:

  • pasti e bevande
  • albergo gratuito, quando necessario;
  • trasporto dei passeggeri verso la loro destinazione finale;
  • compensazione monetaria entro in base alla distanza della rotta intrapresa;
  • restituzione del prezzo intero del biglietto;
  • proposta di un altro volo per la medesima destinazione senza spese aggiuntive;
  • su richiesta del passeggero, corrispondere un risarcimento finanziario aggiuntivo fino a mille euro per i voli con distanza superiore ai 3500 km.

Hai diritto a un rimborso per negato imbarco?

Non lasciare che questa esperienza negativa influenzi il tuo amore per il viaggio. SOSViaggiatore è qui per supportarti. Affidati ai nostri esperti per una gestione professionale della tua richiesta di rimborso, assicurandoti il massimo risarcimento possibile senza alcun costo anticipato.

Non aspettare ulteriormente: è il momento di agire!

Rivolgiti a SOSViaggiatore per far valere i tuoi diritti e inizia subito il tuo percorso verso il risarcimento. Con noi, trasforma un’esperienza negativa in un’opportunità. Contattaci ora e lascia che ci prendiamo cura di tutto. Con SOSViaggiatore, viaggiare torna ad essere un piacere, libero da preoccupazioni.

FAQ Assistenza Legale per Negato Imbarco: Guida al Rimborso e Risarcimento

  • Come Agire in Caso di Negato Imbarco?

    Guida ai diritti dei passeggeri e alle prime azioni da intraprendere.

  • Procedura di Richiesta Risarcimento per Negato Imbarco?

    Passo dopo passo: come compilare e inviare una richiesta efficace tramite SOSViaggiatore.

  • Perché Scegliere SOSViaggiatore per la Tua Richiesta di Risarcimento?

    I vantaggi di affidarsi a professionisti esperti nella tutela dei diritti dei passeggeri aerei.

Hanno parlato di noi

TERMINI E CONDIZIONI

Copyright © 2023 | Sos Viaggiatore |
Tutti i contenuti del portale sosviaggiatore.it
sono di proprietà della SOS RIMBORSO SRL
P.Iva 16689611008 Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.