Vai al contenuto

Rimborsi Volotea per cancellazione, ritardi e motivi di salute

Sempre più persone si ritrovano a dover affrontare la complicata e spesso articolata procedura di rimborso Volotea in caso di volo cancellatovolo in ritardo, rimborso biglietto per motivi di salutebagaglio smarrito o danneggiato e, viste le scarse informazioni che è possibile ottenere dalle compagnie aeree, non sempre si riesce ad ottenere i risultati sperati.

Pertanto, per aiutarvi ad ottenere il giusto rimborso, in questa guida vi forniremo tutte le informazioni necessarie se vi siete trovati i una di queste spiacevoli situazioni. In particolare vi spiegheremo come ottenere un rimborso volo dalla compagnia aerea Volotea.

Volotea Rimborsi

Richiesta rimborso Volotea: quando farla

Richiedere un rimborso a Volotea è un diritto del passeggero in diverse circostanze: voli cancellati, ritardi significativi, overbooking o problemi di salute che impediscono di viaggiare. La normativa UE stabilisce che i passeggeri sono eleggibili al rimborso o a soluzioni alternative in caso di cancellazioni o grandi ritardi, purché certe condizioni siano soddisfatte.

Rimborso biglietto Volotea: caso per caso

  • Rimborso volo cancellato Volotea

Se Volotea cancella un volo, il passeggero ha diritto al rimborso completo del biglietto o a un volo alternativo per raggiungere la destinazione finale.

  • Rimborso ritardo Volotea: come ottenerlo

Per ritardi di oltre tre ore, Volotea deve offrire assistenza e, in alcuni casi, un risarcimento finanziario, a seconda della distanza del volo e del ritardo accumulato.

  • Overbooking Volotea: cosa fare per il rimborso

In caso di overbooking, Volotea è tenuta a cercare volontari disposti a rinunciare al proprio posto in cambio di benefici. Chi viene comunque escluso dal volo ha diritto a compensazioni simili a quelle per i voli cancellati.

  • Rimborso Volotea per motivi di salute: cosa sapere

Se non puoi viaggiare per motivi di salute, è necessario disporre della documentazione medica per elaborare il tuo rimborso o offrire un voucher per viaggi futuri.

  • Volotea: problemi bagaglio e rimborsi

Per danneggiamenti, ritardi o perdite di bagagli, sono previste procedure di rimborso specifiche che richiedono la presentazione di un reclamo immediato.

Rimborso Volotea: quanto è possibile ottenere

La quantità di rimborso o compensazione dipende dal caso specifico, dalla distanza del volo e dal tipo di disagio subito. Le normative UE prevedono compensazioni fino a 600€ per i disagi più gravi.

Rimborso Volotea: quando non è possibile richiederlo

Non è possibile richiedere un rimborso per cancellazioni annunciate con almeno due settimane di preavviso, per ritardi minori (sotto le tre ore) o per circostanze eccezionali come condizioni meteorologiche avverse.

Cosa serve per richiedere un rimborso Volotea

Per inoltrare una richiesta di rimborso, è necessario fornire il numero di prenotazione, i dettagli del volo interessato e, a seconda del caso, documentazione di supporto come certificati medici o ricevute di spesa extra.

Volotea: rimborso e tempi

Il tempo di elaborazione del rimborso può variare, ma Volotea si impegna a gestire le richieste nel minor tempo possibile. La trasparenza e la comunicazione con il cliente sono prioritarie.

Quali sono i requisiti per ricevere il rimborso?

L’art 1463 del C.C., disciplina proprio questo tipo di casistica, basando la sua ratio sul principio giuridico che, consente la possibilità della risoluzione del contratto per impossibilità sopravvenuta della prestazione. Questo principio, consente la possibilità di attivare tutti i rimedi restitutori previsti dall’articolo 1463 del C.C. 

Tale articolo, è a tutela di entrambi le parti del contratto, ovvero, sia del viaggiatore che della controparte, quali tour operator, agenzia viaggi che vi ha offerto la possibilità di acquistare un biglietto aereo o un intero pacchetto di viaggio.

La norma, è applicabile a tutti i casi meritevoli di tutela, in cui sia impossibile, per eventi imprevedibili e sopravvenuti, utilizzare la prestazione oggetto del contratto.

Senza polizza assicurativa ho diritto al rimborso?

Gli articoli 90 e 91 del Codice del Consumo, disciplinano tale questione, dichiarando che:

la mancata stipula dell’assicurazione da parte del viaggiatore, non esclude quest’ultimo al rimborso dell’intera cifra sostenuta per il viaggio, qualora sia presenti e dimostrabili, evidenti e gravi motivi di salute certificati da un documento di una struttura ospedaliera pubblica”.

Quindi, è possibile ottenere il rimborso del biglietto aereo Volotea per motivi di salute. Così come specificato dall’articolo del C.C., è molto importante che, si riscontri il principio giuridico che disciplina tale eventualità, ovvero, l’impossibilità sopravvenuta della prestazione.

Quando si verifica un fatto imprevisto ed imprevedibile

All’interno della definizione “fatto imprevisto ed imprevedibile”, oltre a tutelare il viaggiatore in caso di malattia, rientra anche il rimborso per motivi di lutto. Se vi dovesse capitare di avere un improvviso lutto poco prima della partenza, sappiate che vi è per voi la possibilità di ricevere il rimborso delle spese di viaggio sostenute in anticipo.

Ovviamente, il lutto deve coinvolgere un parente di primo grado, o una persona che è legata a voi da un’unione civile.  In tal caso, potrete chiedere il rimborso. In alcuni casi, a seconda della compagnia, inviando il certificato di morte, vi è la possibilità di ricevere un voucher.

Come funziona con la parentela di primo grado

Un passeggero, può richiedere il rimborso del biglietto aereo Volotea per motivi di salute , o altra compagnia, anche se la persona interessata dalla malattia, non è un passeggero del volo, ma bensì un familiare di primo grado. Ad esempio, se tu devi partire, ma purtroppo, un tuo genitore, fratello, sorella, moglie, dovesse sentirsi male, è possibile richiedere ugualmente il rimborso del biglietto per motivi di salute.

Allo stesso tempo, non è possibile richiedere il rimborso, se a star poco bene, ad esempio, è la vostra fidanzata/o. In quanto, seppur vi è un legame, non sussiste una parentela di primo grado certificabile da un’unione civile.

Come comunicare l’impedimento a viaggiare?

Nel momento in cui, si palesa un legittimo impedimento a viaggiare, a causa di imprevisti e gravi motivi di salute, bisogna trovare il modo più corretto per poter avvisare il Tour Operator, o l’agenzia di turno. Se le condizioni della persona lo permettono, vi sconsigliamo di comunicare l’impossibilità sopravvenuta tramite telefonata, ma di farlo tramite mail-pec, fax o raccomandata con ricevuta di ritorno. 

Mentre, se avete acquistato il biglietto aereo Volotea online, in modo autonomo, non esitate a richiedere la nostra assistenza gratuita per ottenere il rimborso del biglietto aereo Volotea per motivi di salute.

Procedura di Rimborso tramite SOS Viaggiatore

  1. Contatta SOS Viaggiatore: Visita il sito SOS Viaggiatore e utilizza il modulo di contatto per iniziare la procedura di rimborso.
  2. Fornisci i Dettagli del Tuo Caso: Spiega la situazione e fornisce i dettagli del volo Volotea e la documentazione medica.
  3. Lascia che SOS Viaggiatore Gestisca la Pratica: Gli esperti di SOS Viaggiatore valuteranno la documentazione e si occuperanno di tutte le comunicazioni con Volotea per garantirti il rimborso spettante.

L'Importanza di Agire Rapidamente

Non perdere tempo dopo aver appreso della tua incapacità di viaggiare. SOS Viaggiatore ti consiglia di avviare la richiesta di rimborso il prima possibile per rispettare eventuali scadenze imposte dalle politiche di Volotea.

Perché Scegliere SosViaggiatore.it?

Dal 2010, SosViaggiatore.it si impegna ad assistere i passeggeri nel recuperare i soldi spesi a causa di disguidi aerei. Con un tasso di successo del 98% nei processi giudiziari contro le compagnie aeree, offriamo un servizio affidabile e conveniente, basato sulla politica del “Nessun risultato – Nessuna spesa”. La nostra commissione del 30%, applicata solo in caso di esito positivo della pratica, viene corrisposta direttamente dalla compagnia aerea, garantendoti la massima trasparenza e convenienza.

Visita il nostro sito e la nostra pagina Facebook dove troverai tante altre info e curiosità (ebbene si, siamo anche sui social) lasciando un “mi piace” per supportare le nostre attività. 

Per un’assistenza diretta e personalizzata, non esitare a contattare uno dei nostri consulenti al numero 0656548607. Siamo qui per ascoltarti e guidarti.

Hanno parlato di noi

Condivi L'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Parlano di noi

TERMINI E CONDIZIONI

logo Sos Viaggiatore

Copyright © 2023 | Sos Viaggiatore |
Tutti i contenuti del portale sosviaggiatore.it
sono di proprietà della SOS RIMBORSO SRL
P.Iva 16689611008 Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.

logo-northon