Vai al contenuto

Rimborso Ita Airways per motivi di salute

rimborso del biglietto aereo Ita Airway

Quando un imprevisto ti stravolge i programmi e sei costretto a rinunciare ad un viaggio già prenotato e pagato: lo sconforto potrebbe essere tanto! Tuttavia, nessuna paura! La legge prevede un rimborso del biglietto aereo Ita Airways proprio per motivi di salute o per impossibilità sopravvenuta.

Scopri in questo articolo tutto quello che c’è da sapere quando un fatto imprevisto ed imprevedibile sconvolge la tua organizzazione. Potrebbe trattarsi di una malattia, o peggio ancora di un lutto. In ogni caso, se ti trovi in una di queste situazioni, grazie alla normativa italiana ed europea, che tutela i viaggiatori: è possibile ottenere un rimborso del biglietto aereo Ita Airways. In più, se hai prenotato una vacanza completa di volo e soggiorno, vi è la possibilità di ricevere un rimborso per l’intera vacanza.

SosViaggiatore ti aiuta a gestire gratuitamente la tua pratica di rimborso e/o risarcimento, grazie ad una valutazione professionale e tempestiva del caso concreto. Per ottenere l’indennizzo che ti spetta, in caso di volo annullato per motivi di salute: fai valere i tuoi diritti in maniera celere!

Rimborso del biglietto per motivi di salute: cosa prevede la legge?

Innanzitutto, è bene precisare che si ha diritto al rimborso del biglietto aereo Ita Airways, anche se NON si ha un’assicurazione di viaggio, perché si è tutelati: dal Codice civile, dal Codice del Turismo e dalla Direttiva UE n. 2015/2302.

In particolare, l’art. 79 del Codice del Turismo prevede che se il viaggiatore si dovesse trovare nella condizione di non poter partire e quindi, di non poter usufruire del suo biglietto e dell’intera vacanza prenotata: il costo del biglietto, oltre le tasse aeroportuali, viene rimborsato.

Si considera come imprevisto ed imprevedibile, qualsiasi fatto che, possa incidere nella sfera personale del viaggiatore, costringendolo a dover rinunciare al godimento della vacanza.

Dunque, potrebbe trattarsi di un’improvvisa malattia, di un lutto o di un altro evento, che improvvisamente accade dopo la stipula del contratto di viaggio.

Per cui, le tutele offerte dall’Art. 79 sono:

  • Annullamento del viaggio
  • Rimborso del biglietto aereo Ita Airways, anche senza avere un’assicurazione
  • Evitare il pagamento di penali

Cosa prevede l’art. 1463 del Codice civile?

In materia di vacanza annullata per motivi di salute e rimborso del biglietto aereo Ita Airways nel caso di improvvisa impossibilità a viaggiare, viene in rilievo anche l’art. 1463 del Codice Civile.

Ai sensi dell’art. 1463

Nei contratti con prestazioni corrispettive, la parte liberata per la sopravvenuta impossibilità della prestazione dovuta non può chiedere la controprestazione, e deve restituire quella che abbia già ricevuta, secondo le norme relative alla ripetizione dell’indebito.

Il Codice civile corre in soccorso di entrambe le parti, dal momento che la legge prevede che: “la risoluzione del contratto per impossibilità sopravvenuta della prestazione può essere invocata da entrambe le parti, e cioè sia dalla parte la cui prestazione sia divenuta impossibile (viaggiatore) sia da quella la cui prestazione sia rimasta possibile (tour operator)”.

In conclusione, si riconosce un diritto del viaggiatore a ricevere il rimborso del biglietto aereo Ita Airways e dell’intera vacanza, se rientrante in un pacchetto.

Per cui, quando le agenzie cercano di negare il risarcimento, adducendo come motivazione che non si ha l’assicurazione: è tutto falso !

Cosa si intende per fatto imprevisto ed imprevedibile?

Importante da sottolineare è che quando non si ha un’assicurazione di viaggio, la legge tutela il viaggiatore solo quando si verifica un fatto “imprevisto ed imprevedibile”.

Rientrano in questa categoria tutti quegli avvenimenti che impediscono la partenza e possono colpire sia il viaggiatore, sia persone terze a lui molto vicine.

Ad esempio:

  • Improvvisa malattia
  • Ricovero ospedaliero
  • Incidente
  • Lutto
  • Qualsiasi evento grave avvenuto dopo la prenotazione del viaggio

Quando l’evento non colpisce il viaggiatore ma un terzo a lui vicino, si può ottenere un rimborso del biglietto aereo Ita Airways solo se si tratta di:

  • Un parente di primo grado
  • Una persona legata da unione civile.

Per cui, nel caso di un fidanzato/a non ricorrono i requisiti per richiedere un rimborso del biglietto aereo Ita Airways, perché l’unione non viene presa in considerazione dalla legge.

Quali documenti sono necessari?

Se sei interessato a chiedere un rimborso del biglietto aereo Ita Airways per motivi di salute, perché hai dovuto annullare il volo, devi avere con te alcuni documenti.

È importante avere con sé tutta la documentazione utile, che provi l’evento imprevisto e imprevedibile, che ha causato l’annullamento.

Dunque, i documenti necessari sono:

  • la prenotazione del volo o dell’intera vacanza;
  • carta d’identità e codice fiscale
  • certificato medico, che provi l’impossibilità a viaggiare; oppure la denuncia del sinistro, in caso di incidente; o ancora l’attestazione di decesso, quando si è subito un lutto.

Come ottenere il rimborso del biglietto aereo Ita Airways?

SosViaggiatore è da sempre al fianco dei passeggeri: non a caso, è tra i primi in Italia in materia di diritto dei trasporti. Infatti, sempre più viaggiatori si rivolgono a SosViaggiatore e al suo team, ottenendo il riconoscimento della responsabilità contrattuale della compagnia aerea al risarcimento dovuto.

Detto ciò, per ottenere il rimborso del biglietto aereo Ita Airways, per motivi di salute o impossibilità sopravvenuta: fai valere i tuoi diritti con noi gratuitamente! SosViaggiatore agisce affinché i diritti dei passeggeri possano trovare tutela e ristoro in maniera celere.

Richiedere gratis il proprio indennizzo, è semplicissimo. Basta inviare la propria richiesta tramite il nostro modulo previsto di seguito. Dopodiché, si verrà ricontattati da un nostro operatore per il prosieguo.

Per altri disservizi aerei con Ita Airways, consulta anche:

Condivi L'articolo

8 commenti su “Rimborso Ita Airways per motivi di salute”

  1. Buonasera, vorrei vostra cortese assistenza in merito a un eventuale rimborso per un biglietto aereo con la compagnia Ita Airways per un volo da Roma Fiumicino a New York in partenza Venerdì 9 Febbraio 2024 (anteriormente ho anche un volo da Cagliari-Roma stesso giorno stessa compagnia) non potrò prendere il volo per motivi di salute, dovrò effettuare un intervento dentistico che mi impedirà di viaggiare proprio il 9 Febbraio 2024, volevo quindi sapere da voi come procedere per ottenere in seguito il rimborso, so che dovrò produrre un certificato medico e anteriormente alla data di partenza anticipare il fatto che non potrò essere sul volo per motivi di salute alla compagnia aerea, vorrei cortesemente quindi sapere se sto procedendo in maniera corretta e se il certificato medico che lo specialista emetterà dovrà avere della caratteristiche particolari.
    Ringraziandovi per la gentile assistenza Vi porgo, cordiali saluti.

  2. Salve,
    Desidero ricevere il rimborso del volo di andata AZ1701 Linate – Catania del 22 dicembre 2023, perché a causa di lutto improvviso in famiglia sono dovuta partire giorni prima. La data del ritorno rimane invariata AZ 1714 Linate – Catania del 7 gennaio 2024

  3. desidero richiedere rimborso spese per biglietto aereo ITA / Delta Roma New Yorl dal 5/4/23 ritorno 3/5/23

    biglietto incluso per la mia coniuge Valeria Mattioli Soderini
    richiesta per motivi di salute ricovero ospedale

    1. Maria Cristina De Fazio

      Buonasera, con riferimento al PNR QNEKVK comunico che, causa imprevisto, non potrò viaggiare. Per cortesia posso avere rimborso o modificare data verso ottobre?

      1. Salve, è possibile richiedere il rimborso solo per motivi di salute e previa comunicazione d’impedimento inviata alla compagnia aerea prima della partenza del volo.
        Saluti
        Sos Viaggiatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autore

Parlano di noi