Vai al contenuto
Home » Cosa serve per il rimborso del prezzo del biglietto aereo?

Cosa serve per il rimborso del prezzo del biglietto aereo?

rimborso del prezzo del biglietto

Sei scocciato ed amareggiato, perché la tua compagnia aerea ha cancellato il volo 15 giorni prima della partenza? Hai sentito parlare di “rimborso per volo cancellato” e vuoi ottenere il tuo indennizzo? Non preoccuparti, abbiamo preparato un elenco di documenti necessari per facilitare la procedura di risarcimento e ti spiegheremo, come hai diritto al rimborso del prezzo del biglietto aereo.

Secondo la legge infatti, se una compagnia aerea cancella un volo entro 15 giorni dalla data di partenza, è obbligata a riconoscere al passeggero il rimborso del prezzo del biglietto aereo interamente. Inoltre, la compagnia aerea non può applicare alcuna penale o sovrapprezzo.

Quindi, se il tuo volo viene cancellato in questo modo, hai diritto ad essere rimborsato per l’intero prezzo del biglietto aereo, senza alcun costo aggiuntivo. Non importa se hai acquistato i biglietti direttamente con la compagnia aerea o da un altro intermediario, come un sito web o un’agenzia di viaggio: tutti gli acquirenti sono ugualmente tutelati e hanno diritto ad essere rimborsati per intero. Per saperne di più leggi anche:

Quali sono i documenti necessari per ottenere il rimborso?

Il risarcimento per volo cancellato varia in base al momento in cui la compagnia aerea provvede alla cancellazione del volo prenotato. Dunque, quando la cancellazione interviene 15 giorni prima della data di partenza, come anticipato, l’utente ha diritto al solo rimborso del prezzo del biglietto.

Per ottenere l’indennizzo, è necessario presentare alcuni documenti, che provino i dati personali e della compagnia aerea. Ai fini del rimborso del prezzo del biglietto, bisogna avere una prova dell’acquisto del biglietto o un numero PNR valido (numero di prenotazione). Quindi, servono i dettagli della prenotazione come:

  • data della partenza
  • numero del volo
  • tratta da precorrere
  • nominativo del passeggero
  • prezzo del biglietto aereo

In più, vengono richiesti documenti personali, come la fotocopia della carta d’identità o il passaporto. Sos Viaggiatore ricorda a tutti gli utenti, che se non si riesce a scaricare il biglietto aereo, per ottenere il rimborso del prezzo del biglietto, basta anche la sola schermata con tutte le informazioni sopra elencate. Infatti, spesso risulta complicato o impossibile poter scaricare i biglietti aerei, dopo l’intervenuta cancellazione. Pertanto, non dimenticare mai di salvare la schermata della prenotazione del volo, quando lo acquisti! In questo modo, tutte le informazioni fondamentali non verranno mai perse!

Come ottenere il rimborso del prezzo del biglietto aereo?

Grazie a questa guida, è facile comprendere, che se non si riesce a scaricare il biglietto aereo, non bisogna gettare la spugna! La soluzione consiste semplicemente nel salvare lo schermo della prenotazione con dati, numero, nominativo e prezzo. Così, si evitano problemi e lungaggini inutili!

Dunque, per richiedere il rimborso del prezzo del biglietto, in caso di cancellazione volo, basta contattarci e richiedere la nostra assistenza gratuita! Quando si vivono disservizi aerei, il risarcimento del danno è un diritto del passeggero ed ottenerlo è più facile del previsto.  

Sos Viaggiatore agisce gratuitamente, affinché i diritti dei passeggeri possano trovare tutela e ristoro in maniera celere. Richiedere gratis il rimborso del prezzo del biglietto, è semplice e veloce. Invia la tua richiesta tramite il nostro modulo previsto di seguito e subito dopo, verrai ricontattato da un nostro operatore per il proseguo.

Condivi L'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TERMINI E CONDIZIONI

Copyright © 2022 | Sos Viaggiatore |
Tutti i contenuti del portale sosviaggiatore.it
sono di proprietà della SOS RIMBORSO SRL
P.Iva 16689611008 Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.

Apri chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?