Vai al contenuto

Rimborso volo, cancellazione volo ed overbooking Air India

Se hai subito cancellazioni, ritardi significativi o disservizi con Air India, potresti essere eleggibile per una compensazione fino a 600 euro. Questo diritto è garantito dalle normative europee sui diritti dei passeggeri aerei, applicabili anche ad Air India grazie alla sua sede legale situata in Italia, a Largo Richini Francesco a Milano.

La presenza di Air India sul territorio italiano non solo facilita le tue richieste di rimborso ma apre anche la possibilità di intraprendere azioni legali in modo più diretto e concreto.

Air-india

Hai diritto a una compensazione? Contatta SOSViaggiatore!

Con l’assistenza di SOSViaggiatore, specializzato nella tutela dei consumatori e dei passeggeri aerei, potrai facilmente verificare la tua eleggibilità alla compensazione e avviare la pratica per ottenere il rimborso che ti spetta. Non lasciare che il tuo diritto vada perduto: agisci ora per rivendicare ciò che ti spetta.

Quali sono gli estremi per un rimborso volo Air india?

Innanzitutto, partiamo subito col dire che, esistono delle leggi, come il Regolamento 261/2004 della C.E. e la convenzione di Montreal, che tutelano il consumatore nel caso in cui, la compagnia aerea, abbia procurato un ritardo prolungato, una cancellazione del volo o altro disservizio imputabile alla loro responsabilità, e non a cause straordinarie ed imprevedibili

Infatti, per essere più precisi, le casistiche che prevedono la possibilità di richiedere un rimborso volo Air India sono le seguenti:

  1. volo cancellato;
  2. volo in ritardo (almeno di 3 ore);
  3. overbooking o negato imbarco.

Ora, vediamo nel dettaglio, fino a quanto può ammontare il rimborso volo Air india e se ci possono essere pure gli estremi per un indennizzo.

Quanto mi spetta per un risarcimento del biglietto aereo con Air india?

Allora, prima di parlare di cifre, bisogna fare un’importante precisazione.

Nel senso che, il ritardo effettivo di un volo, viene quantificato fino a quando il portellone dell’aereo non viene aperto. Quindi, tutto il tempo che, intercorre fino a all’apertura del portellone, viene considerato ritardo.

Fatta questa doverosa precisazione, parliamo di cifre:

Secondo il Regolamento Europeo 261/2004, il rimborso volo può essere così composto, a secondo dei km percorsi e delle ore effettive di ritardo.

  1. Ritardo volo superiore alle 3 ore per tratte aeree oltre i 3.500km, fino a 600€
  2. Ritardo volo superiore alle 3 ore per tratte aeree comprese tra i 1.500 ed i 3,500 km, fino a 400€
  3. Ritardo volo superiore alle 3 ore per tratte aeree inferiori ai 1.500km fino a 250€

Documenti Necessari per il Rimborso Air India

  • Conferma della Prenotazione: Assicurati di avere a portata di mano la conferma della prenotazione del tuo volo.
  • Carta d’Imbarco: È indispensabile presentare la carta d’imbarco del volo per cui si richiede il rimborso.
  • Documento di Identità: Una copia di un documento di identità valido è necessaria per attestare la tua identità.
  • Scontrini o Fatture: Se hai avuto spese extra a causa del ritardo, conserva gli scontrini o le fatture.

Spese Extra e Coincidenze Perse:

  • Documentazione delle Spese Extra: In caso di spese extra sostenute per raggiungere la destinazione finale a causa di un ritardo, è fondamentale conservare tutte le ricevute e le fatture.
  • Biglietti per Coincidenze Perse: Se il ritardo ha causato la perdita di coincidenze, conserva i biglietti e le ricevute delle spese aggiuntive sostenute.

Consigli Utili:

  • Conservazione Documenti: Conserva accuratamente tutta la documentazione relativa al volo ritardato e alle eventuali spese extra. Questi documenti sono cruciali per la tua richiesta di rimborso.
  • Diritto al Rimborso: Ricorda che hai diritto al rimborso per le spese sostenute in seguito a ritardi, cancellazioni o negazione dell’imbarco, come previsto dal Regolamento CE 261/2004.

Seguire questa guida aiuterà a semplificare il processo di richiesta di rimborso e a massimizzare le possibilità di ricevere la compensazione dovuta da Air India.

Posso avere anche un indennizzo per danni causati?

In più, se a seguito di un ritardo elevato, di un overbooking o di una cancellazione del volo stesso, il passeggero, si vedesse costretto a pernottare una notte in più fuori, e questo gli causasse la perdita di eventuali coincidenze con trasfer prenotati in anticipo, il regolamento prevede quanto segue.

Dietro la presentazione delle ricevute dei vari biglietti, e della fattura dell’albergo per la notte extra, il cliente, ha diritto anche ad un indennizzo pari alla cifra spesa. E se il ritardo o cancellazione del volo avviene all’andata, ci possono essere anche gli estremi della vacanza rovinata

Quindi, conservate sempre le vostre fatture, che nel caso, possono essere d’aiuto.

Quando non ho diritto al risarcimento del volo Air india?

Il cliente, non ha diritto al risarcimento del volo, quando la compagnia aerea, abbia avvisato il passeggero almeno 15 giorni prima della data del volo stesso, oppure, se entro 7 giorni dalla partenza, non gli sia stato proposto un volo supplementare

Detto ciò, se avete ricevuto un ritardo, una cancellazione, un overbooking/negato imbarco, non esitate a contattarci. 

Come Funziona il Processo di Rimborso con SOSViaggiatore

  1. Verifica dell’Eleggibilità (entro 12 ore): Immediatamente dopo aver ricevuto la tua documentazione, iniziamo con la verifica dell’eleggibilità del tuo reclamo. Utilizziamo avanzati sistemi di monitoraggio dei voli di Air India per assicurare una valutazione rapida e precisa.
  2. Supporto Legale (entro le successive 24 ore): Subito dopo la conferma dell’eleggibilità, il tuo caso viene affidato al nostro dipartimento legale. Qui, prepariamo tutta la documentazione necessaria per portare avanti la tua richiesta contro la compagnia aerea.
  3. Chiusura Extragiudiziale (60/120 giorni): Il processo di negoziazione con Air India può richiedere tra i 60 e i 120 giorni. Durante questo periodo, ti terremo costantemente aggiornato sullo stato di avanzamento della tua pratica.

Perché Affidarsi a SOSViaggiatore?

  • Trasparenza: Con la nostra sezione dedicata “Segui Pratica” sul sito di SOSViaggiatore, hai la possibilità di monitorare in tempo reale lo stato di avanzamento del tuo reclamo. Questo strumento ti permette di restare sempre informato sullo stato della tua richiesta.
  • Esperienza e Affidabilità: Grazie alla nostra esperienza e alla specializzazione nel settore dei diritti dei passeggeri, offriamo un servizio altamente qualificato. La nostra priorità è assicurare che ogni viaggiatore riceva la compensazione che gli spetta in modo efficiente e senza stress.
  • Assistenza Personalizzata: Ogni viaggiatore e ogni caso sono unici. Per questo motivo, offriamo un servizio di assistenza personalizzato, guidandoti passo dopo passo nel processo di richiesta del rimborso. Solo a fine pratica e solo in caso di esito positivo percepiamo il 30% direttamente dalla compagnia aerea.

Affidarsi a SOSViaggiatore significa scegliere un partner affidabile e trasparente per la gestione del tuo reclamo. La nostra missione è semplificare il processo di rimborso, garantendo al viaggiatore la miglior esperienza possibile e la giusta compensazione per i disagi subiti.

FAQ su Air India e SOSViaggiatore

  • Posso richiedere un rimborso per un volo Air India cancellato o ritardato tramite SOSViaggiatore?

    , se il tuo volo con Air India è stato cancellato o ha subito un ritardo significativo, puoi richiedere un rimborso o una compensazione tramite SOSViaggiatore. La nostra verifica dell'eleggibilità inizierà immediatamente dopo aver ricevuto la tua documentazione, utilizzando sistemi avanzati per garantire una valutazione rapida e precisa.

  • Quali sono i tempi per la gestione del mio reclamo contro Air India con SOSViaggiatore?

    Dopo la verifica dell'eleggibilità del tuo reclamo entro 12 ore, il nostro supporto legale inizierà a lavorare sul tuo caso entro le successive 24 ore. La negoziazione con Air India può richiedere tra i 60 e i 120 giorni, periodo durante il quale ti terremo aggiornato sullo stato di avanzamento della tua pratica.

  • Come posso sapere se il mio caso contro Air India è eleggibile per un rimborso o una compensazione?

    Per verificare l'eleggibilità del tuo caso, inviaci tutti i documenti relativi al tuo volo con Air India. Il nostro team utilizzerà sistemi di monitoraggio avanzati per valutare rapidamente la tua situazione e fornirti una risposta precisa entro 12 ore.

  • C'è un modo per monitorare il progresso del mio reclamo contro Air India?

    Con SOSViaggiatore, hai la possibilità di monitorare lo stato del tuo reclamo contro Air India in tempo reale attraverso la nostra sezione "Segui Pratica" sul sito. Questo strumento ti permette di restare sempre informato sull'andamento della tua richiesta.

  • Perché dovrei scegliere SOSViaggiatore per gestire il mio reclamo contro Air India?

    Scegliendo SOSViaggiatore, ti affidi a un team di specialisti con esperienza nel settore dei diritti dei passeggeri e un approccio personalizzato per ogni viaggiatore. La nostra priorità è assicurare che tu riceva la compensazione che ti spetta da Air India in modo efficiente e senza stress, con un servizio trasparente e affidabile che ti tiene costantemente aggiornato sullo stato della tua pratica.

    Affidare il tuo reclamo a SOSViaggiatore significa scegliere un partner esperto e dedicato, capace di navigare le complessità legali e di negoziazione con le compagnie aeree come Air India per garantirti il miglior esito possibile.

Condivi L'articolo

2 commenti su “Rimborso volo, cancellazione volo ed overbooking Air India”

  1. In data 09/03/23 ho prenotato un volo Milano-Nuova Delhi A/R. il volo di ritorno previsto il 09/07/23 alle 13.55 ha subito un primo ritardo programmato alle 19.15 dello stesso giorno. Tale ritardo è stato comunicato il 09/07/23 alle 1.24. Nello stesso giorno alle 7.24 viene comunicato il nuovo orario di partenza alle 21.30 con ben 7.35 ore di ritardo. Io, mia moglie e i miei due bambini di 4 e 10 anni abbiamo trascorso l’intera giornata in aereoporto senza ricevere nessuna assistenza. A tale disagio bisogna aggiungere la perdita della coincidenza a Milano e l’acquisto di un secondo volo Milano-Palermo easyjet costato 628,52 €.
    Chiedo il rimborso di 628,52 euro spesi per l’acquisto del secondo volo Milano-Palermo a causa della perdita della coincidenza e il pagamento di € 600 a persona per il disagio provocato dal ritardo superiore a tre ore per un totale di 2400+628,52 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autore

Parlano di noi