Vai al contenuto

Risarcimento ritardo volo JU8703 partenza da Milano Malpensa

Attualmente il tuo volo JU8703 del 14/04/2024 con partenza da Milano Malpensa e arrivo ad Abu Dhabi ha un ritardo di 3 ore e 30 minuti.

Sei in partenza per il tuo viaggio e scopri che il tuo volo ha subito un ritardo di 3 ore e 30 minuti? Non preoccuparti, grazie alla legge europea 261/2004 hai diritto ad un risarcimento per il disagio subito. Se il tuo volo è partito da un aeroporto europeo o se la compagnia aerea è europea, hai diritto ad un rimborso fino a 600€.

Come ottenere il risarcimento?

Per richiedere il risarcimento per il ritardo del volo JU8703 con partenza da Milano Malpensa, puoi compilare il modulo online che troverai alla fine di questo articolo. Il nostro team di avvocati esperti si occuperà di gestire la pratica e di ottenere il massimo rimborso possibile per te.

Il processo di richiesta del risarcimento è semplice e senza alcun costo iniziale da parte tua. Basta fornire i tuoi dati personali, il numero di volo e la data del viaggio. Sarà inoltre necessario allegare una copia del biglietto aereo e della carta d’imbarco.

La nostra assistenza legale è completamente gratuita, infatti ci pagherai solo in caso di successo nella richiesta di risarcimento. In caso contrario, non avrai alcun costo da sostenere.

Per quanto riguarda il rimborso, il nostro team si impegna a ottenere il massimo possibile per te. Il rimborso dipende dalla durata del ritardo e dalla distanza del volo. Nel tuo caso, con un ritardo di 3 ore e 30 minuti su un volo di lunga distanza, il rimborso potrebbe arrivare fino a 600€.

Inoltre, se il tuo volo è stato cancellato o hai subito altre forme di disagio come la perdita di una connessione aerea, il rimborso potrebbe essere maggiorato.

Non perdere tempo e richiedi subito il tuo risarcimento per il ritardo del volo JU8703 con partenza da Milano Malpensa. Compila il modulo online e il nostro team si occuperà di tutto il resto. Viaggia in sicurezza e con la certezza di avere i tuoi diritti tutelati.

Condivi L'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autore

Parlano di noi