Vai al contenuto

Risarcimento ritardo volo KQ1638 partenza da Firenze

Attualmente il tuo volo KQ1638 del 30/04/2024 con partenza dall’aeroporto di Firenze e arrivo all’aeroporto di Amsterdam ha subito un ritardo di 8 ore e 00 minuti. Questo può essere molto frustrante e causare non solo disagi, ma anche perdite di tempo e denaro. Ma non disperare, hai diritto a un risarcimento per il tuo ritardo aereo e noi di SOS Viaggiatore siamo qui per aiutarti a ottenerlo.

Come ottenere il risarcimento

Per richiedere il risarcimento per il ritardo del volo KQ1638 con partenza dall’aeroporto di Firenze, puoi compilare il modulo online che troverai alla fine di questo articolo. La pratica verrà gestita dai nostri avvocati esperti, i quali si occuperanno di tutelare i tuoi diritti e ottenere il massimo risarcimento possibile.

Il risarcimento per il ritardo aereo dipende dalla durata del ritardo e dalla distanza del volo. Secondo il regolamento europeo CE 261/2004, i passeggeri hanno diritto a un risarcimento fino a €600 per voli di lunga distanza con un ritardo di 3 ore o più, e fino a €400 per voli di breve o media distanza con un ritardo di 2 ore o più.

Inoltre, se il tuo volo è stato cancellato o sei stato rifiutato all’imbarco a causa di overbooking, hai anche diritto a un rimborso delle spese sostenute, come il costo del biglietto aereo o delle eventuali prenotazioni alberghiere o di trasporto alternativo.

È importante tenere in considerazione che il diritto al risarcimento non è legato al prezzo del biglietto aereo, ma al disagio causato dal ritardo o dalla cancellazione del volo. Quindi, anche se hai acquistato un biglietto economico, hai gli stessi diritti di un passeggero che ha pagato un prezzo più elevato.

Per avere maggiori informazioni sui tuoi diritti come passeggero aereo e per richiedere il risarcimento per il tuo ritardo del volo KQ1638, compila il modulo online qui sotto. Il nostro team di esperti sarà lieto di aiutarti e rispondere a tutte le tue domande.




















Condivi L'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autore

Parlano di noi