Vai al contenuto

Risarcimento ritardo volo LH6706 partenza da Roma Fiumicino

Il tuo volo LH6706 del 20/04/2024 con partenza da Roma Fiumicino e arrivo a YUL ha un ritardo di 4 ore e 00 minuti.

Sei in partenza per un viaggio di lavoro o di piacere e il tuo volo subisce un ritardo? Non preoccuparti, grazie a sosviaggiatore.it puoi ottenere il risarcimento per il tuo volo LH6706 con partenza da Roma Fiumicino e arrivo a YUL.

Attualmente il tuo volo LH6706 del 20/04/2024 con partenza da Roma Fiumicino e arrivo a YUL ha un ritardo di 4 ore e 00 minuti. Questo può causare non solo disagi e stress, ma anche dei costi aggiuntivi come ad esempio la perdita di una prenotazione di hotel o di un trasferimento.

Ma non temere, esiste una soluzione per ottenere il risarcimento per il tuo volo in ritardo. Grazie alla normativa europea EC 261/2004, hai diritto a un risarcimento fino a 600€ a seconda della distanza del volo e della durata del ritardo.

Come ottenere il risarcimento per il tuo volo LH6706 in ritardo

Per richiedere il risarcimento per il ritardo del tuo volo LH6706 con partenza da Roma Fiumicino e arrivo a YUL, puoi contare sull’assistenza dei nostri avvocati esperti in materia di diritto aeronautico.

Compila il modulo online che trovi alla fine di questo articolo con tutti i dati relativi al tuo volo e al tuo biglietto aereo. I nostri legali valuteranno il tuo caso e si occuperanno di tutta la pratica di risarcimento.

È importante sapere che hai un limite di tempo per richiedere il risarcimento per il tuo volo in ritardo. Secondo la normativa, hai 2 anni di tempo dalla data del volo per presentare la tua richiesta di risarcimento.

In caso di rifiuto da parte della compagnia aerea, i nostri avvocati sono pronti a difendere i tuoi diritti in sede legale e a garantirti il risarcimento che ti spetta.

Non perdere tempo e richiedi subito il risarcimento per il tuo volo LH6706 in ritardo con partenza da Roma Fiumicino e arrivo a YUL. Compila il modulo online e lascia che i nostri esperti si occupino di tutto il resto. Buon viaggio!

Condivi L'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autore

Parlano di noi