Vai al contenuto

Risarcimento volo

Per ottenere il risarcimento volo la prima cosa da fare è conservare la carta di imbarco o qualsiasi altro documento che contenga il codice di conferma della prenotazione, in quanto potrebbe essere necessario per future comunicazioni con la compagnia aerea.

Il risarcimento del volo può avvenire nel caso il tuo volo sia stato cancellato, il tuo volo è stato ritardato o la compagnia non ti ha fatto imbarcare sul tuo volo. È importante anche chiedere il motivo della cancellazione, del ritardo o dell’overbooking cercando di ottenere informazioni dettagliate. Se la compagnia aerea risponde con frasi come “circostanze operative” o “motivi di sicurezza”, è consigliabile chiedere ulteriori chiarimenti per capire meglio la situazione.

Successivamente, è possibile richiedere alla compagnia aerea un volo alternativo o il risarcimento del biglietto. La scelta dipende dalle tue esigenze personali. Sarà importante prendere nota dell’orario di arrivo, che determinerà il calcolo del risarcimento se hai accettato un volo alternativo. Ricorda che l’ora di arrivo si calcola quando l’aereo è al gate e si aprono le porte, non quando l’aereo atterra.

In caso di lunghe attese dovute alla cancellazione del volo, o al ritardo prolungato di oltre 3 ore hai il diritto di richiedere alla compagnia aerea il pagamento di cibo e bevande. Questo è considerato un diritto essenziale e si dovrebbe attivare automaticamente se l’attesa supera le 3 ore. Nell’universo del trasporto aereo, ogni viaggiatore aspira a una esperienza fluida e senza problemi.

Tuttavia, non è raro che le compagnie aeree non adempiano agli obblighi sanciti dal regolamento europeo, specialmente in situazioni di ritardi prolungati o cancellazioni di voli. A questo proposito, tali obblighi includono la fornitura di pasti, bevande, possibilità di effettuare chiamate e, in determinate circostanze, garantire un alloggio per la notte.

Mancato rispetto degli obblighi da parte della compagnia aerea

Se una compagnia aerea non rispetta questi obblighi, il viaggiatore ha il diritto di provvedere autonomamente a tali servizi, pagando di tasca propria. E qui entra in gioco un aspetto fondamentale: è essenziale conservare ogni scontrino e fattura, poiché rappresentano la prova delle spese sostenute.

E ora, una nota di speranza per tutti i viaggiatori: Sos Viaggiatore è al vostro fianco! Se vi trovate a fronteggiare una compagnia aerea che non ha rispettato i suoi doveri, potete contare su di noi. Conserve i vostri scontrini e affidatevi al nostro team di esperti: faremo tutto il necessario per recuperare ogni euro speso.

Ricordate, la conoscenza è potere. E nel mondo dei viaggi, essere informati e sapere a chi rivolgersi può fare davvero la differenza. Non permettete alle compagnie aeree di mettere in secondo piano i vostri diritti: Sos Viaggiatore è qui per supportarvi in ogni passo.

Vediamo in dettaglio le condizioni in cui puoi richiedere questo tipo di assistenza

È fondamentale non firmare nulla e non accettare offerte che possano annullare i tuoi diritti. Ad esempio, potresti ricevere proposte di viaggi futuri o compensazioni di altro tipo, ma accettarle significherebbe rinunciare a ulteriori risarcimenti.

Se devi passare la notte in attesa di un volo alternativo, puoi richiedere alla compagnia aerea di farti pagare una stanza in un hotel. Inoltre, la compagnia è tenuta a coprire anche il trasferimento da e per l’aeroporto.

Infine, è importante conservare le ricevute delle eventuali spese non previste che hai dovuto affrontare a causa della cancellazione del volo. Questo potrebbe essere utile per presentare una richiesta di rimborso successivamente.

Condivi L'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Parlano di noi

TERMINI E CONDIZIONI

logo Sos Viaggiatore

Copyright © 2023 | Sos Viaggiatore |
Tutti i contenuti del portale sosviaggiatore.it
sono di proprietà della SOS RIMBORSO SRL
P.Iva 16689611008 Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.

logo-northon