Vai al contenuto
Home » Rimborso Voucher Blue Air scaduto

Rimborso Voucher Blue Air scaduto

voucher Blue Air

A molti viaggiatori sono stati cancellati i propri voli e la compagnia aerea ha provveduto ad emettere un voucher sostitutivo durante il periodo di emergenza Coronavirus. In tutti questi casi, ci si chiede cosa sia possibile fare, a chi rivolgersi per ottenere il rimborso per un voucher Blue Air scaduto o inutilizzato. Se queste sono le tue domande, sei nel posto giusto! Questa breve guida, ti aiuterà a fare luce e chiarezza su questa problematica!

SosViaggiatore, da sempre al fianco dei consumatori, ti aiuta gratuitamente ad ottenere il rimborso voucher Blue Air scaduto in modo semplice, facile e veloce. Ricorda: “per ogni disservizio aereo subito corrisponde un risarcimento che ti spetta, basta farlo valere con Noi!”.

Cosa dice la legge per il voucher Blue Air scaduto?

La pandemia Covid-19 ha colpito gravemente le compagnie aeree. L’Art. 88-bis del decreto “Cura Italia del 17 marzo 2020 è intervenuto in loro soccorso.

Infatti dal momento che sono stati vietati e limitati gli spostamenti, con questa norma si è permesso alle compagnie aeree di rilasciare un voucher per tutti i voli cancellati o rinunciati. In sostanza, il rimborso del volo cancellato per motivi Covid è avvenuto direttamente con il rilascio di un voucher Blue Air al viaggiatore. Questo però non ti impedisce di ricevere un rimborso monetario per il volo cancellato!

Inizialmente, la validità del voucher Blue Air era di 12 mesi dalla data di emissione. Dopo invece, con la legge n.77 del 2020 si è passati da 12 a 18 mesi.

Quando è possibile ottenere il rimborso per voucher Blue Air scaduto?

Se Blue Air ti ha rilasciato un voucher, puoi comunque ottenere un risarcimento in danaro pari alla somma del valore del tuo biglietto. Infatti, hai diritto al rimborso in 2 casi:

  1. Quando il voucher Blue Air sia scaduto. Dunque, se sono trascorsi 18 mesi e non hai ancora utilizzato il voucher, puoi contattarci per ottenere il Risarcimento!
  2. Nel caso in cui il voucher non sia già scaduto, ma siano passati almeno 12 mesi dalla sua emissione.

Tuttavia in entrambi i casi è importante sottolineare che: per un voucher scaduto e inutilizzato, al cliente spetta l’integrale rimborso del biglietto; diversamente, se il voucher è stato utilizzato parzialmente, il risarcimento sarà pari alla somma non utilizzata.

Come ottenere il rimborso per voucher Blue Air scaduto?

Se hai un voucher Blue Air scaduto, non preoccuparti: Ci pensiamo Noi!

Le compagnie aeree spesso sono restie nel concedere il risarcimento e per questo è fondamentale rivolgersi ad esperti del settore, per ottenere ciò che si vuole.

SosViaggiatore ti aiuta a gestire gratuitamente la tua pratica di rimborso e/o risarcimento, grazie ad una valutazione professionale e tempestiva del caso concreto. Per ottenere l’indennizzo che ti spetta, fai valere i tuoi diritti gratuitamente!

Richiedere gratis il proprio rimborso, è semplicissimo. Basta inviare la propria richiesta tramite il nostro modulo previsto di seguito. Dopodiché, si verrà ricontattati da un nostro operatore per il prosieguo.

Condivi L'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TERMINI E CONDIZIONI

Copyright © 2022 | Sos Viaggiatore |
Tutti i contenuti del portale sosviaggiatore.it
sono di proprietà della SOS RIMBORSO SRL
P.Iva 16689611008 Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.

Apri chat
1
Ciao, come possiamo aiutarti?