Vai al contenuto
Home » Ryanair » Voucher Ryanair scaduto: ottieni gratis il rimborso

Voucher Ryanair scaduto: ottieni gratis il rimborso

voucher Ryanair scaduto

Sono sempre di più i viaggiatori che si trovano tra le mani un voucher Ryanair scaduto. La situazione purtroppo è diffusa e il tuo caso non è isolato, perché a causa del covid-19 le compagnie aeree hanno rilasciato ai passeggeri un voucher per i voli cancellati.

Alcuni clienti sono riusciti ad utilizzarlo, ma parzialmente. Altri ancora hanno un voucher Ryanair scaduto o inutilizzato. In entrambe le situazioni, ti anticipiamo che nulla è perduto!

La legge prevede un rimborso monetario per il voucher Ryanair scaduto o inutilizzato. Fai valere i tuoi diritti con Noi in modo semplice, sicuro e gratuito ed ottieni il risarcimento che ti spetta. Il team di SosViaggiatore, da anni al fianco dei consumatori, sarà pronto ad assisterti lavorando con professionalità e competenza. Contattaci ora!

Cosa dice la legge per il voucher Ryanair scaduto?

Il riferimento normativo, in materia di voucher Ryanair scaduto è l’Art. 88-bis del decreto “Cura Italia” del 17 marzo 2020 e legge n.77 del 2020. La legge dispone che indipendentemente dalla durata di validità del voucher emesso, i viaggiatori hanno diritto a chiedere il rimborso del volo cancellato. Il risarcimento deve essere commisurato al prezzo del biglietto aereo pagato e non usufruito.

In un primo momento il voucher Ryanair poteva essere utilizzato entro 12 mesi. In un secondo momento, il periodo di validità è stato esteso a 18 mesi. In più, davanti alle numerose richieste di conversione del voucher in un risarcimento economico, le compagnie aeree tendono ad estendere la validità anche a 24 mesi, pur di non rimborsare direttamente.

È fondamentale sottolineare però che il passeggero non è obbligato ad accettare il voucher! Ha sempre diritto ad agire per ricevere il rimborso del voucher Ryanair scaduto o inutilizzato!

Quando è possibile ottenere il rimborso per voucher Ryanair scaduto?

Come anticipato poco fa, il viaggiatore per legge può richiedere un risarcimento economico:

  • dopo i 18 mesi di validità. Quando cioè il voucher Ryanair si intende ormai scaduto.
  • prima dei 18 mesi, purché siano trascorsi già 12 mesi dalla data di emissione del voucher.

La richiesta di risarcimento per il voucher Ryanair sarà:

  • integrale: quando riguarda tutta la somma del biglietto aereo acquistato e non utilizzato
  • parziale: nel caso in cui il viaggiatore ha usufruito solo una parte dell’importo totale e complessivo del voucher

Come ottenere il rimborso per voucher Ryanair scaduto?

Le compagnie aeree spesso sono restie nel concedere il risarcimento e per questo è fondamentale rivolgersi ad esperti del settore, per ottenere ciò che si vuole. Hai un voucher Ryanair scaduto? Non preoccuparti: Ci pensiamo Noi!

SosViaggiatore ti aiuta a gestire gratuitamente la tua pratica di rimborso e/o risarcimento. Per ottenere l’indennizzo che ti spetta, per questo o per altri disservizi aerei, fai valere i tuoi diritti gratuitamente con Noi!

Richiedere gratis il proprio rimborso, è semplicissimo. Basta inviare la propria richiesta tramite il nostro modulo previsto di seguito. Dopodiché, si verrà ricontattati da un nostro operatore per il prosieguo.

Condivi L'articolo

1 commento su “Voucher Ryanair scaduto: ottieni gratis il rimborso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Parlano di noi

TERMINI E CONDIZIONI

Copyright © 2023 | Sos Viaggiatore |
Tutti i contenuti del portale sosviaggiatore.it
sono di proprietà della SOS RIMBORSO SRL
P.Iva 16689611008 Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.